come-cambia-il-web-design

News

Web Design: il modo di lavorare di un grafico è radicalmente cambiato

Oggi giorno tutti i giovani che si affacciano al mondo della grafica e del disegno commettono l’errore di pensare di fare a meno del web design, impensabile soprattutto se si vuole trovare lavoro, basta scorrere gli annunci di un qualsiasi sito di job recruiting per capire la direzione che ha ormai preso questo settore.

Siamo tutti consapevoli delle difficoltà cui può incappare un grafico abituato a realizzare i propri progetti su carta, nel rapportarsi al digitale, l’approccio stesso ha dinamiche differenti. Chi ha a che fare quotidianamente con CSS o HTML, ha una forma mentis più dinamica e rapida, pronta a trovare repentinamente la soluzione ad un problema.

Oggi grazie al web inoltre si ha la possibilità di imparare più facilmente, infatti un grafico oggi può visionare numerosi lavori altrui prima di realizzare il suo, questo gli consente di riuscire a calarsi meglio nelle aspettative e nei desideri di un potenziale cliente. Ormai ci sono siti com Onepage Love o Design Inspiration che selezionano tutti i giorni pagine web, considerate di alto livello da cui trarre l’ispirazione. Per non parlare dei vari Social Media per creativi che stanno letteralmente proliferando in questi ultimi anni, Pinterest su tutti.

Web design: non solo codice ma tanta creatività

Le strade nel modo della grafica digitale hanno preso due direzioni ben distinte, chi afferma che un web designer deve necessariamente conoscere il codice (CSS, JavaScript o HTML che sia) e chi no. Personalmente ritengo che la giusta misura come in tutte le cose sia sempre la soluzione migliore, una conoscenza discreta dei codici è obbligatoria, fermo restando che nessuna riga di codice dovrà mai presentare un freno inibitorio alla creatività.
Un’altro grande cambiamento che costituisce un vantaggio intrinseco, è che a differenza della carta stampata la rete non limiti, infatti le dimensioni possono essere personalizzabili a seconda della grandezza di un sito (basta impostarle con lo stile max-width tipico del CSS), quindi il designer non dovrà più tenere conto del foglio dove sta realizzando la grafica ma della risoluzione dove questo sarà poi visualizzato.

Il web design può non essere convenzionale, per questo rappresenta un’enorme fonte di ispirazione e un grande valvola di sfogo per le menti particolarmente creative, basta ad esempio pensare che a differenza di un foglio di lavoro un sito può non essere statico, grazie all’ausilio dell’HTML5, possiamo rendere un elemento grafico dinamico, inoltre è possibile inserirvi file video, audio o immagini che consentono anche una interattività impensabile con la stampa.

Paolo Conti
Paolo Conti
Art Director