boom-ecommerce

News

E-commerce crescono: in Italia più di 10 milioni acquistano online

Negli ultimi tempi gli italiani che hanno preso coraggio, abbattendo il muro della diffidenza ed effettuano acquisti online su siti e-commerce, sono aumentati a dismisura, si parla di circa 10 milioni di utenti che comprano abitualmente nel web, mentre sono più di 20 milioni quelli che affermano di aver effettuato un’acquisto almeno una volta nella vita.

Le persone che navigano sul proprio smartphone passano mediamente il 38% del tempo su siti di e-commerce.
Anche nel nostro paese si stanno invertendo le tendenze e sempre più persone guardano i prodotti nel punto di vendita fisico per poi acquistare online ma cerchiamo prima di capire meglio il profilo del “compratore” medio italiano:
la fascia di età si aggira fra i 25 e i 45 anni, maggiormente uomini (anche se le donne sono in netta ripresa), con una elevato tasso di laureati, inoltre il grosso di questo mercato si concentra nei grandi centri urbani.

E’ evidente quindi come, essendo il rapporto fra italiani ed e-commerce in costante crescita, tutti i possessori di queste piattaforme devono necessariamente tenere in considerazione questi dati, perchè potrebbe essere arrivato il momento di dare uno scossone al loro business.

Non c’è più tempo per sottovalutare le opportunità commerciali che il web marketing ha da offrire anche in Italia. Sono troppe le attività che hanno aperto marketplace per poi abbandonarli al loro destino o peggio ancora tutti coloro i quali ancora non hanno nemmeno preso in considerazione le possibilità offerte dalla rete.

E-commerce: interazione e multicanalità, le chiavi del successo

Sono proprio le varie modalità di interazione offerte dagli e-commerce moderni, ad aver contribuito a far crescere questi dati. Le piattaforme di ultima generazione fanno della multicanalità il loro punto di forza, l’utente non è più semplice spettatore di un prodotto o servizio ma interagisce, attraverso il sito, direttamente con l’azienda, sentendosi parte integrante dell’acquisto.

In questa ottica di vendita 3.0, tutti i possessori di queste piattaforme devono fare in modo che i prodotti possano essere raggiunti da tutti i device esistenti.
Altro processo fondamentale è quello di conoscere a fondo le abitudini di acquisto del potenziale target ma anche favorire l’interazione fra i vari clienti, prestare particolare attenzione ai canali Social e migliorare il più possibile la user experience.

Un fattore decisivo nello shopping online è rappresentato dal percorso di navigazione:
è molto comodo per l’utente perché con un clic riporta ad un punto fermo, senza bisogno di giri infiniti. Fa capire all’utente in quale punto del sito si trova, generando un sorta di rassicurazione fra chiunque stia navigando il sito.

Fare infine della chiarezza e della trasparenza i propri punti di forza, assicurasi sempre che il proprio pubblico abbia capito bene tutto quello che sta leggendo, non deve esserci nessuna forma di fraintendimenti, questo scongiurerà eventuali e future lamentele.

Sono tante e tutte importanti le decisioni da prendere in considerazione per assicurarvi che un utente, una volta approdato sul vostro sito, abbia la migliore esperienza possibile ma la prima in assoluto resta la volontà di cambiare e la lungimiranza di interpretare le dinamiche di mercato.

Enrico Falappa
Enrico Falappa
CEO & Founder