News

Creare una Facebook Fan Page per promuovere la propria attività

Facebook, fondato nel 2004, a ottobre 2012 registra già oltre un miliardo di iscritti che si connettono al Social Network almeno una volta al mese. Gli utenti attivi in Italia sono circa 23 milioni, di cui 14 si connettono su Fb quotidianamente (Fonte: Facebook.com) principalmente per rimanere in contatto con i propri “amici” e le aziende che rispecchiano i propri interessi, riceverne gli aggiornamenti e interagire con loro.
Ci si iscrive su Facebook con un profilo personale che, una volta personalizzato, diventerà la nostra immagine online.

La Fan Page è il profilo ufficiale di un’azienda, locale o attività alla quale gli utenti possono iscriversi cliccando “Mi Piace”. Le motivazioni principali che spingono una persona ad inserire una Fan Page nella propria lista di interessi deriva da un interesse personale/professionale o da un legame con l’azienda o il marchio.

La Fan Page tra gli strumenti più utilizzati dalle aziende sui Social

Nonostante esistano tante teorie in merito e molti esperti tendano a sconfessare l’importanza di Facebook per un Brand, di fatto la Fan Page rimane una delle risorse maggiormente utilizzate non solo da aziende, ma anche da professionisti o curatori di blog e siti web per potenziare la propria influenza in Rete; questo dipende principalmente da tre fattori: in prima istanza l’enorme portata di pubblico che fa di Fb il Social con il più vasto numero di utenti attivi nel mondo; un secondo motivo risiede nella possibilità di inserire in modo intuitivo ed immediato informazioni sulla propria attività, caricare contenuti multimediali (come foto, video e link), personalizzare le proprie attività, note e recensioni; una terza validissima ragione è l’opportunità di utilizzare diversi strumenti e risorse di Marketing che mette a disposizione il portale stesso.

Perchè creare un Fan Page e miti da sfatare

Non entreremo nel merito di annose e non risolte discussioni sull’utilità di Facebook per le aziende rispetto ad altri Social più “Professional” quali Linkedin, Google Plus o Twitter. Rimane il fatto che Fb debba, a nostro avviso, far parte di una buona strategia di Web Marketing: la scelta di non esserci è essa stessa una strategia di Marketing.

A chi obietta che “Su Facebook ci sono principalmente ragazzini”, rispondiamo che in realtà oltre 6 milioni di utenti italiani hanno un’età superiore ai 30 anni (Fonte: Facebook.com); a chi dice che “su Facebook si va solo per divagarsi”, rispondiamo che sicuramente è vero ma che molte grandi aziende internazionali e Organizzazioni Non Governative/Onlus hanno una propria Fan Page. In effetti potremmo continuare ma ciò che ci preme dire è che il principale funzionamento di Facebook, incentivando e semplificando la comunicazione tra persone, ha come risultato quello di amplificare esponenzialmente i messaggi; per semplificare potremmo definirlo una sorta di megafono virtuale.

Come può un’azienda utilizzare questo megafono?

La comunicazione su Fb si basa sostanzialmente sulla conversazione riproducendo, per semplificare, le famose “4 chiacchiere tra amici” e tutti gli utenti possono influenzare direttamente o indirettamente le scelte di altri utenti.
Il meccanismo del passaparola ha sempre funzionato e tutt’ora rimane di grande attualità. Un brand può sfruttare queste enormi potenzialità per innumerevoli scopi, come:

  • Awareness: far conoscere il proprio Brand e migliorarne la percezione (Brand Sentiment);
  • Promozione: pubblicizzare e informare su nuovi prodotti, servizi, eventi;
  • Creare Relazioni: fidelizzare i propri clienti;
  • Brand Evangelism: incoraggiare i propri seguaci ad invitare i propri amici;
  • Produrre Azioni: invitare l’utente a compiere un’azione (click, acquisto, visita di una pagina, etc).

Una strategia vincente per promuoversi su Facebook, consigli utili

Come abbiamo visto sino ad ora un Fan Page offre l’opportunità di aumentare la propria visiblità in Rete e al tempo stesso instaurare relazioni con le persone, aumentando in questo modo il valore percepito e la credibilità.
Creare una Fan Page, a livello pratico, è davvero semplice seguendo gli step suggeriti dalla guida di Facebook; altra storia progettarla e curarla in maniera ottimale e sfruttandone a pieno le potenzialità.
Per avere successo sui social, una volta creata la Pagina e definita la linea editoriale, sarà importante mantenere il Profilo attivo ed in particolare:

  • Ascoltare cosa si dice di voi non solo sulla vostra pagina, ma anche “in giro”;
  • Interagire con gli utenti e gli iscritti alla vostra Pagina;
  • Rispondere ai commenti, alle critiche o alle domande in modo professionale;
  • Produrre contenuti di qualità e aggiornare la Pagina;
  • Coinvolgere l’utente ed incuriosirlo a seguirvi;
  • Evitare lo Spam

Riassumendo quanto detto, a prescindere da quale sia lo scopo principale che ha spinto un Brand ad aprire la propria Fan Page, è necessario approcciarsi a questo mezzo rivedendo la propria strategia e stile di comunicazione; vincerà chi avrà la capacità di comprendere i meccanismi sottesi a Facebook e saprà volgerli a proprio vantaggio.

Nicky Seizinger
Nicky Seizinger
Marketing Manager