Haliante

News

Haliante: la suite di Business Intelligence per ottimizzare i profitti e-commerce

Un progetto del gruppo Tun2U focalizzato sull’analisi e la rielaborazione dei dati provenienti dalle vendite online

Ottimizzare i profitti di un e-commerce tramite l’analisi di big data in real time e garantendo la massima compatibilità con tutte le piattaforme CMS. È uno degli obiettivi primari della suite di business intelligence Haliante, messa a punto dal gruppo Tun2U proprio per offrire un sistema tanto semplice da utilizzare quanto preciso e accurato nei risultati.

A prescindere dal settore di riferimento del sito e-commerce, Haliante è in grado di raccogliere i dati provenienti dai diversi canali di vendita  per poi rielaborarli tramite sofisticati algoritmi che consentono di sostenere l’e-commerce manager nei processi decisionali.
Tramite il tool di business intelligence, tra l’altro, è possibile incrociare le statistiche dei dati provenienti dalle vendite sui marketplace con quelli provenienti dalle vendite del sito, scoprire le tendenze di vendita dei singoli prodotti, avere sempre a portata di mano e in tempo reale marginalità e profitti di ciascun canale e consultare una molteplicità di metriche differenti.

Dal momento che le principali funzioni di analisi riguardano ordini, clienti e prodotti, sono previste infinite combinazioni di incrocio dei dati proprio per fornire report particolarmente precisi, come, ad esempio, sul fatturato, sui costi di spedizione o sul ROI. Tramite Haliante è possibile anche segmentare i propri clienti a seconda dei diversi volumi e abitudini di acquisto

Inoltre, tramite la geolocalizzazione dei clienti, il tool consente di pianificare e avviare con successo azioni di marketing particolarmente mirate in una determinata area geografica. Tutte le statistiche elaborate dalla suite di business intelligence possono essere consultate in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo desktop o mobile ed eventualmente esportate. 

Dall’analisi di ordini e clienti a quella di prodotti e profitti 

Che siano gli articoli più venduti oppure i trend stagionali: qualsiasi elemento relativo all’andamento degli ordini può essere esaminato in tutte le sue sfaccettature. Un dato essenziale e innovativo di questo strumento è la possibilità di offrire dati precisi su marginalità (sia teorica che reale) e profitti al netto delle spese aziendali (ROI).

Sono stati necessari diversi anni di sviluppo per mettere a punto questo strumento e c’è ancora molto lavoro da fare”, ha spiegato Enrico Falappa, presidente di Tun2U.

Volevamo creare un software complesso ma accessibile a tuttiha precisato Falappache consentisse di monitorare e rielaborare i dati del proprio e-commerce e metterli a disposizione in maniera chiara e semplice. Particolare attenzione è stata posta nel renderlo compatibile e perfettamente integrato con le piattaforme CMS più diffuse, come Magento, Shopify, Prestashop e Woocommerce”.

Valeria Benincasa
Valeria Benincasa
Ufficio Stampa